16 gennaio 2020

L’importanza del controllo Qualità nel settore Plastica – MFR Testing

Le materie plastiche sono materiali estremamente versatili, ideali per una vasta gamma di applicazioni di consumo e industriali. I polimeri sono infatti utilizzati in qualunque settore, dall’automobilistico, elettronico fino all’edilizia.

MFR_01.jpg

Per questo il Controllo Qualità è una fase di fondamentale importanza ed è alla base della gestione delle materie plastiche. Al fine di garantire alti livelli di sicurezza e qualità per questi materiali, esistono numerosi standard e normative a cui corrispondono prove di laboratorio che testano e verificano le caratteristiche dei suddetti materiali.

Le prove di laboratorio rappresentano l’unico modo per dimostrare che il materiale plastico sia sicuro e di qualità, offrendo quindi ai produttori e trasformatori di settore un vantaggio competitivo sul mercato in cui essi operano.

Esiste un’ampia gamma di prove di caratterizzazione dei materiali al fine di verificare il comportamento strutturale, le prestazioni e le caratteristiche dei polimeri. Grazie a queste prove è possibile definire i limiti di utilizzo in ciascun ambito di applicazione e rispondere alle diverse esigenze di lavorazione e produzione.

Kiwa Italia con l’apertura del nuovo Laboratorio Materie Plastiche, offre una vasta gamma di test accreditati ACCREDIA, tra cui il test per la Determinazione dell'Indice di fluidità dei materiali plastici in accordo allo Standard UNI EN ISO 1133.

Con il test per la determinazione del Melt Flow Rate - misura di viscosità che permette una stima del peso molecolare medio del polimero sottoposto a prova – si caratterizza il tipo di materiale in base alla sua fluidità e densità. La prova è utilizzata in produzione per l’accettazione del granulo polimerico sia in ingresso che in uscita. 

Inoltre, l’esecuzione di prove ripetute di MFR consente di ricavare molte altre informazioni sul comportamento dei materiali, tra queste la stabilità termica del polimero, la cui conoscenza può rivelarsi molto utile in fase di lavorazione (stampaggio, estrusione etc.) e messa a punto delle condizioni di processo. Per questa ragione, il test è una prova preliminare in fase di stampaggio del materiale.  

Scopri di più sul test

Perché scegliere Kiwa

Il nuovo Laboratorio Materie Plastiche di Kiwa Italia risponde alle richieste sempre più precise di un settore in continua evoluzione, al fine di supportare le aziende in crescita a livello nazionale ed internazionale.

Le strumentazioni di prova totalmente nuove, interconnesse in IoT ed in linea con le più recenti versioni delle norme, garantiscono affidabilità e precisione nella conduzione dei test, senza interruzioni di continuità e sotto il competente controllo dei tecnici Kiwa.

La forza del lavoro svolto nei Laboratori Kiwa è rappresentata dall’ampia gamma di prove di laboratorio: dalla caratterizzazione delle materie prime ai test sui prodotti finiti, dalle prove su piccole taglie sino a dimensioni ragguardevoli, rendendo il laboratorio Kiwa unico nel suo genere, adatto a rispondere alle molteplici necessità del mercato e una chiave di accesso ai mercati globali.

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione