25 agosto 2021

Certificazione Solar Keymark: garanzia di qualità per un mercato in crescita

Secondo gli ultimi dati di Solar Heat Europe, Federazione Europea per il settore solare termico, nel 2019 la capacità solare termica totale installata in Europa è cresciuta del 2,5%, raggiungendo 37 GWth. Scopri il valore aggiunto della Certificazione Solar Keymark.

Pannello solare termico_1280.jpeg

Il solare termico per il riscaldamento e il raffreddamento è una delle principali fonti di energia rinnovabile (FER) utilizzate sia in Europa che nel mondo, in termini di capacità cumulata e di produzione annua di energia. Nello specifico, secondo gli ultimi dati di Solar Heat Europe, Federazione Europea per il settore solare termico, nel 2019 la capacità solare termica totale installata in Europa è cresciuta del 2,5%, raggiungendo 37 GWth.

Questi dati riconfermano una crescita del settore che procede ormai da oltre 4 decenni e le sue numerose potenzialità per la riduzione delle emissioni di Co2 e per una futura decarbonizzazione del mercato dell’energia. Infatti, oltre al risparmio in termini di costi energetici per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria, il solare termico è una scelta ecologica che punta sull’utilizzo di energia rinnovabile e abbatte sensibilmente le emissioni di anidride carbonica e sostanze nocive.

Grazie proprio a questa tecnologia, l’Europa, è stata in grado di risparmiare tra i 6,3 e i 7,9 milioni di tonnellate di Co2 nel 2015, un numero che potrebbe raggiungere i 687 milioni di tonnellate di Co2 entro il 2050, se il settore fosse incentivato in modo opportuno, andando così a ricoprire un ruolo cruciale nel futuro mix energetico europeo.

Quale valore per la Certificazione?

In questo contesto, promuovere nel mercato l’utilizzo di prodotti solari termici di alta qualità, applicando procedure di Testing e Certificazione valide e riconosciute in tutti i Paesi Europei, è fondamentale per abbattere le barriere commerciali e facilitare così la crescita del settore.

Per il solare termico, questo è possibile grazie alla Certificazione Solar Keymark per i collettori solari, sviluppata da ESTIF (Federazione Europea Industria Solare Termico) e dal CEN (Comitato Europeo di Normazione), in stretta collaborazione con i maggiori laboratori di prova europei e il sostegno della Commissione Europea.

Utile a identificare quei prodotti che, oltre a possedere una certificazione in base alle norme CEN, contemplano standard qualitativi ancora più stringenti, la Certificazione rappresenta un modo univoco per confrontare le prestazioni di diversi modelli di collettori solari, testati in maniera indipendente da un Organismo di terza parte indipendente.

Perché scegliere Kiwa Italia?

La certificazione Solar Keymark, può essere emessa esclusivamente da un Organismo di Certificazione autorizzato, dopo che il prodotto è stato sottoposto a test da parte di un laboratorio di prova accreditato. Kiwa Italia, supporta i produttori nel garantire al mercato la qualità e l’affidabilità dei propri prodotti. Sono infatti numerosi i vantaggi dati dalla certificazione in quanto garanzia di:

  • Qualità, durata e affidabilità
  • Prestazioni e rendimenti misurati con metodologie certe e validate
  • Compatibilità con i requisiti richiesti per l’ottenimento di incentivi pubblici

Scopri di più

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione