7 giugno 2019

Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare 2019.

La sicurezza alimentare è una delle più importanti sfide dei nostri tempi. Spesso diamo per scontato che il cibo che consumiamo sia sicuro, ma quali sono le azioni da implementare per assicurare alti livelli di sicurezza e qualità degli alimenti?

Progetto senza titolo (7).png

Per sicurezza alimentare s’intende una situazione in cui“…tutte le persone, in ogni momento, hanno accesso fisico, sociale ed economico ad alimenti sufficienti, sicuri e nutrienti che garantiscano le loro necessità e preferenze alimentari per condurre una vita attiva e sana”. Questa è la definizione elaborata al World Food Summit nel 1996, secondo vertice mondiale organizzato dalla FAO (Food and Agricultural Organization), in cui gli Stati membri hanno dichiarato il loro impegno per ottenere cibo più sano e sicuro.

Sono numerosi i rischi legati alla sicurezza degli alimenti che possono potenzialmente danneggiare la salute dei consumatori: pericoli di natura microbiologica, fisica o chimica come virus, batteri o pesticidi. Secondo le stime dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, ogni anno, si verificano circa 600 milioni di casi di malattie alimentari che non provocano solo danni alla salute, ma anche economici e sociali.

Il tema della Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare 2019 ha uno scopo ben preciso: invitare ognuno di noi a riconoscere che la Food Safety è interesse di tutti. Questo perché alti livelli di sicurezza alimentare possono essere garantiti solo se il cibo è sicuro in ogni fase della catena di approvvigionamento: dalla produzione, passando per la distribuzione, fino alla preparazione e il consumo.

Controlli alimentari efficaci, l’adozione di standard internazionali come la norma ISO 22000 o gli standard delle famiglie BRC e IFS, l’implementazione di buone pratiche agricole in accordo a schemi come il GlobalGAP, sono tutte iniziative utili a dimostrare l’utilizzo delle giuste modalità di produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti e assicurare così cibi sani e di qualità.

Inoltre, assicurare alti livelli di sicurezza alimentare contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi Sostenibili delle Nazioni Unite promuovendo la prevenzione, il monitoraggio e la gestione dei rischi alimentari, oltre che contribuire alla prosperità economica, l’accesso al mercato e lo sviluppo sostenibile.

La sicurezza alimentare globale è di sicuro un obiettivo prioritario da raggiungere e per riuscire a vincere questa sfida è importante che ognuno di noi agisca, dalla fattoria alla tavola, dalle grandi aziende di produzione alimentare al piccolo imprenditore, per garantire che il cibo sia sicuro e non dannoso per la salute di nessuno.

WFSD19. banner large logo 920x350_EN01.jpg

 

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione