1 marzo 2019

Risultati positivi per l’Europa: cresce la quota delle energie rinnovabili e si riducono le emissioni di CO2.

Dati positivi per il mercato europeo delle rinnovabili: la quota di energia eolica, solare ed idroelettrica sale al 32,2%. Scopriamo i risultati dell’Unione Europea e quali sono le prospettive future per il settore.

gustavo-quepon-129114-unsplash.jpg

Buone prospettive per il mercato delle energie rinnovabili in Europa. Alcuni dei risultati ottenuti dall’Unione Europa dimostrano che l’eliminazione del carbone fossile sta incentivando il consumo delle energie rinnovabili. La quota di elettricità ottenuta da queste fonti è infatti cresciuta ancora nell’ultimo anno, raggiungendo il 32,3%. Aumento di oltre due punti percentuali rispetto all’anno precedente. Cala l’utilizzo di carbone, diminuito del 6% nel 2018 e del 30% rispetto ai livelli del 2012, grazie all’installazione di nuovi impianti eolici, solari, a biomassa e alla ripresa dell’idroelettrico.

L’utilizzo delle fonti rinnovabili nel sistema elettrico europeo, ha portato conseguenze positive e rilevanti anche per la riduzione delle emissioni. In effetti i dati dimostrano che in soli sei anni, dal 2012 al 2018, le emissioni annuali di COsono diminuite di 250 milioni di tonnellate.

Ottimi risultati anche per il settore del solare, il quale, nel 2018 rappresentava solo il 4% del mix elettrico dell'UE ad eccezione di alcuni paesi come l’Italia (poco meno del 9%), Grecia (poco meno dell'8%) e Germania (circa il 7%). Nel 2018 il settore ha subito un forte incremento, aumentando di oltre il 60% a quasi 10 gigawatt. La crescita aumenterà ancora e le previsioni stimano che si triplicherà fino a 30 gigawatt entro il 2022, grazie a situazioni climatiche favorevoli (estate molto calda e secca nell’Europa settentrionale).

Prospettive future

Nonostante i risultati molto positivi nel 2018, l’analisi dichiara che la crescita dell’utilizzo delle fonti sostenibili per l’elettricità, dovrà aumentare ancora. Per raggiungere l’obiettivo 2030 dell’UE, ovvero coprire il 32 per cento della domanda di energia da fonte rinnovabile, la quota di quest’ultime nel settore dovrà aumentare fino al 57% entro tale data. Si potranno ottenere questi risultati grazie ad una serie di iniziative, come l’attuazione di politiche sostenibili nel settore dei trasporti, dell’edilizia e dal cambiamento dei costi operativi delle centrali elettriche convenzionali. Per la prima volta, nel 2018, i costi dell’energia eolica e solare sono stati comparati ai costi dell’energia derivata da fonti non rinnovabili come il carbone e il gas. Dai risultati si evince che il prezzo del carbone è aumentato del 15%, i prezzi del gas sono aumentati del 30% e il prezzo della CO₂ è aumentato del 170% nel 2018. Di conseguenza, i prezzi dell'elettricità all'ingrosso sono saliti a 45-60 euro per Megawattora. Si deduce come ci sia stato un calo sui prezzi dell’elettricità rinnovabile, al punto di essere addirittura inferiori rispetto ai prezzi dell’elettricità all’ingrosso, dato che incentiva ancora di più l’Unione Europea a scegliere le fonti rinnovabili per il sistema elettrico.

I Servizi Kiwa

La gestione ambientale e il risparmio energetico sono divenuti oggi indispensabili​, non solo nell'ottica di salvaguardia del mondo in cui viviamo ma anche per creare i presupposti al fine di innalzare i ritorni nel medio e lungo termine. Kiwa è decisamente impegnata nel mondo delle rinnovabili e dell’efficientamento energetico con le attività di Testing e certificazione di Pannelli Solari e Rinnovabili, Fotovoltaici e Termici garantendo che siano conformi allo stato dell’arte normativa. Kiwa Italia ha inoltre ottenuto l'accreditamento per il rilascio del SOLAR KEYMARK e quindi la certificazione dei collettori solari termici e dei sistemi solari "factory made" secondo la ISO 9806 e la EN 12976.

È inoltre presente nel mercato secondario con il PV Doctor, servizio dedicato di Due Diligence tecnica, rivolta a proprietari di impianti, costruttori di componenti, assicurazioni, studi legali, installatori, O&M Contractor e tutte le aziende operanti nel mercato fotovoltaico secondario utile a garantire la qualità e l’efficienza degli impianti e la risoluzione di problemi ad esse legati.

A questo si aggiungono i servizi di Certificazione dei Sistemi di Gestione e Personale… +ISO 14001 + ISO 50001 + EGE + ESCO.

Kiwa Idea, società interamente dedicata alla formazione, propone diversi corsi dedicati al settore energetico, reperibili sul Catalogo Corsi online, come il Corso - La diagnosi energetica secondo il D.Lgs 102/2014 rivolto a chi vuole aggiornare le sue competenze nel settore o il Corso - Auditor e Responsabili Gruppo di Audit di Sistemi di Gestione dell'Energia che consente di acquisire le metodologie e i processi di Audit in accordo alla norma ISO 19011.

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione