28 marzo 2019

Sostenibilità nel settore ittico: l’importanza delle Certificazioni MSC e ASC.

Lo sviluppo sostenibile del settore ittico è diventata una priorità e da oltre venti anni, pescatori, scienziati, associazioni e consumatori si muovono insieme nella stessa direzione: garantire che gli oceani siano sfruttati in modo sostenibile.

lance-anderson-438724-unsplash.jpg

La crescente domanda a livello mondiale di prodotti ittici, l’industrializzazione e lo sviluppo tecnologico, hanno provocato lo sfruttamento di alcune aree del nostro pianeta. Secondo il rapporto del WWF del 2015 “Living Blue Planet” le popolazioni marine si sono quasi dimezzate tra il 1970 e il 2012, registrando una diminuzione complessiva del 49%. Calo drastico di risorse alimentato principalmente da problemi come la sovrappesca, la pesca illegale e la pesca distruttiva. E non solo per i gravi danni inflitti alle specie marine e agli ecosistemi; il problema ha serie ripercussioni sulle comunità. 

Grazie ad associazioni internazionali come il Marine Stewardship Council e l’Aquaculture Stewardship Council, sono stati elaborati Standard specifici per gestire rispettivamente pratiche di pesca e tecniche di acquacoltura sostenibili. Secondo uno studio condotto da MSC, grazie all’attività di queste organizzazioni e la certificazione adottata dalle aziende a questi specifici Standard, dal 2000, il 94% delle attività di pesca certificate ha apportato un miglioramento dell'impatto sull'habitat, garantendo la crescita e il mantenimento delle popolazioni ittiche nei mari. Inoltre, l’adozione agli Standard MSC e ASC aiuta aziende e governi nel raggiungimento del 14° Obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell’ONU - “Life Below Water”, che persegue lo scopo di conservare le risorse marine e porre fine al sovrasfruttamento di quest’ultime.

14 Obiettivo ONU.jpg
 
Gli Standard MSC e ASC

Lo Standard MSC stabilisce le linee guida per le aziende del settore ittico, al fine di evidenziare la conformità delle attività a requisiti di buona gestione e pratiche di pesca sostenibili, condivise a livello internazionale.

Ogni azienda che desidera commercializzare e trasformare prodotti ittici MSC vendendoli come prodotti certificati, deve sottoporsi ad un audit ed essere certificata secondo questo standard per la Catena di Custodia. Pesce e frutti di mare di pesca certificata in accordo a questo standard possono quindi portare l'etichetta blu MSC, assicurando ai clienti che ciò che stanno acquistando è sostenibile. Lo standard assicura una catena ininterrotta, dal mare al piatto, in cui ad ogni passaggio i prodotti sono identificabili e tracciabili.

Scopri di più su questo servizio.

Lo Standard ASC stabilisce le linee guida per le tecniche di acquacoltura sostenibili, incoraggiando le aziende a ridurre al minimo gli impatti ambientali e sociali provocati dalla propria attività. Gli attuali otto standard ASC coprono 15 specie tra cui trota d'acqua dolce, pangasio, salmone, spigola, orata, gamberetto e in aggiunta uno standard ASC-MSC per le alghe. Il sistema di Catena di Custodia ASC garantisce la tracciabilità dei prodotti ittici lungo tutta la catena di trasformazione, lavorazione e distribuzione del prodotto e tutte le aziende nella catena che intendono gestire o vendere prodotti certificati ASC, devono avere la Catena di Custodia certificata.

Scopri di più su questo servizio.

Gli schemi di certificazione ASC e MSC (per la pesca sostenibile) condividono il medesimo standard di catena di custodia. Questo permette alle aziende di gestire in modo comodo e pratico una doppia certificazione seguendo le regole di un solo standard.

#TIENIDOCCHIOILBLU

Marine Stewardship Council è un'organizzazione non profit che opera per diffondere la pesca sostenibile, affinché gli oceani possano essere sempre pieni di vita, oggi e per le generazioni future.
La missione di MSC è utilizzare il programma di etichettatura e certificazione della pesca sostenibile per contribuire alla salute degli oceani del mondo. Trasformare il mercato dei prodotti ittici attraverso il riconoscimento e la premiazione delle pratiche di pesca sostenibili influenzando le scelte delle persone nell'acquisto di prodotti ittici con il marchio blu MSC.Gli Standard sulla catena di custodia garantiscono che i prodotti ittici venduti con il marchio blu MSC possano essere ricondotti a una pesca sostenibile e certificata.

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione