La certificazione in accordo alla norma UNI 9712, riguarda gli addetti alle Prove non distruttive, sia per il settore industriale che per il settore civile, funzionale alla qualificazione della professionalità e competenza dell'operatore oltre che essere garanzia di sicurezza e qualità per il fabbricante e per l'utente finale. 

Le PnD si stanno inoltre affermando anche nel settore civile, per la verifica preventiva e la tutela delle infrastrutture e dei beni culturali.

Gli elementi strutturali e i componenti saldati devono infatti essere sottoposti ad opportune PnD ai sensi del RegolamentoUE 305/11, per il Mandato M120, relativo alle norme tecniche per la realizzazione di carpenterie metalliche per impieghi strutturali.

La Certificazione del Personale Addetto alle PnD si ottiene mediante un percorso di formazione, specifico per il metodo di prova di interesse, e il superamento di un esame finale.

Diversi sono gli schemi con cui è possibile certificare la competenza dei tecnici addetti alle PnD:

  • UNI EN ISO 9712 (standard normativo di origine europea, applicato nella maggior parte dei Paesi)
  • In accordo al regolamento Kiwa Cermet Italia per la qualificazione e la certificazione del personale tecnico addetto alle Prove non Distruttive (PnD) nel campo dell’ingegneria civile e sui beni culturali ed architettonici
  • The American Society for Nondestructive Testing(ASNT) SNT-TC-1A
  • Approvazione degli operatori addetti ai controlli non distruttivi secondo il par. 3.1.3 dell’Allegato I dellaDirettiva 97/23/CE “Attrezzature in pressione (PED)”

Disporre di personale interno certificato secondo regole riconosciute e in grado di operare con professionalità e competenza, oltre ad essere garanzia di sicurezza e qualità per il fabbricante e per i suoi clienti, permette di ottimizzare i tempi di produzione e ottenere significativi risparmi sui costi per i controlli obbligatori, altrimenti da demandare a soggetti esterni.

Kiwa Italia è attivo sui seguenti metodi di indagine:

Settore Civile: tipo di esameSimbolo
UltrasonoroUT
SonoroSO
SclerometricaSC
MagnetometricoMG
Chimiche in sitoCH
Di permeablitàPB
Del Potenziale di corrosione delle armaturePZ
Di estrazioneES
Delle Tensioni residueTR
Di PenetrazionePE
Monitoraggio strutturaleMO
Esame visivo delle opereVT
GeoradarGR
Sul legnoLE
Termografia ad infrarossi (*)TT
Prove con martinetti piattiMP
Prove di caricoPC
Settore Industriale: tipo di esameSimbolo
VisivoVT
Con Liquidi PenetrantiPT
MagnetoscopicoMT
UltrasonoreUT
RadiografiaRT
Lettura Pellicole RadiograficheL-RT
Con Correnti IndotteET
Termografia ad infrarossi (*)TT
Rilevazione perditeLT
Emissioni AcusticheAT

(*) La prova termografica ad infrarossi (TT) è in accordo ai requisiti espressamente descritti nella ISO 9712.
Il metodo di prova TT viene suddiviso in tre settori di prodotto (Civile, Elettrico ed Analisi di Processo)