I servizi del Laboratorio Materie Plastiche Kiwa Italia, accreditato LAB n° 0001L da ACCREDIA, si rivolgono a produttori di tubi in materiale plastico che hanno la necessità di verificare (in condizioni estreme di esercizio) che le caratteristiche dichiarate rispettino i requisiti richiesti dagli Standard di riferimento.

La prova di rigidità e flessibilità anulare permette di verificare, in condizioni estreme di esercizio, che vengano rispettare le caratteristiche di un determinato prodotto rispetto ai requisiti richieste dalle norme di riferimento. In particolare, Il metodo consente di determinare la rigidità anulare misurando la forza e la deformazione di un tubo sottoposto ad una compressione a velocità costante.

Anche se molto diverse tutte le tubazioni plastiche possono essere definite tubazioni flessibili, in quanto, per sopportare il carico del terreno sovrastante uniscono alla resistenza del tubo la capacità di scaricare parte della forza a cui sono sottoposte sul terreno circostante. Ciò comporta che anche in presenza di una forza superiore e/o imprevista, difficilmente si verificherà una rottura del manufatto. Al tempo stesso tale flessibilità fa sì che già in fase progettuale si debba tener conto di un leggero schiacciamento del tubo, che non deve in nessun caso superare il 3% del diametro del tubo stesso.