La Certificazione del Servizio Integrato di prevenzione dalle contaminazioni di origine biologica, chimica e fisica finalizzato alla Salubrità degli Ambienti (Standard ST-SAL-AMB) si rivolge alle Organizzazioni, di qualsiasi dimensione, che operano, in un contesto di non emergenza sanitaria, sia nel settore pubblico e della collettività, come aziende di trasporto, uffici pubblici, strutture socioassistenziali, che nel settore privato, ovvero aziende, stabilimenti balneari, esercizi della Ristorazione, Hotel ed esercizi commerciali.

Il focus della Certificazione è la prevenzione e il controllo delle contaminazioni di origine biologica, chimica e fisica, fornendo uno strumento, che permetta alle organizzazioni “virtuose” di differenziarsi, facendo emergere, in modo tangibile e certificato, la Salubrità degli Ambienti tramite l’applicazione puntuale del nuovo servizio integrato di prevenzione.

Inoltre, la Certificazione in accordo allo Standard ST-SAL-AMB permette di garantire ai fruitori dei servizi la sicurezza igienico-sanitaria, e più in generale la Salubrità degli Ambienti in modo concreto ed affidabile. La certificazione consente infatti a tutte le Organizzazioni pubbliche e private di raggiungere, e mantenere nel tempo, standard di eccellenza in ambito igienico-sanitario degli ambienti, a beneficio del singolo e della collettività tramite un sistema innovativo di controlli e monitoraggi garantito anche dalla tecnologia Blockchain.

La Certificazione in accordo allo Standard ST-SAL-AMB è uno Schema di Certificazione Proprietario verificato positivamente, per la parte scientifica, da un autorevole Comitato Tecnico Scientifico, esterno a Kiwa Italia e sviluppato in accordo alla normativa vigente:

  • UNI CEI EN ISO 17065 “Requisiti per organismi che certificano, prodotti, servizi e processi”.
  • UNI CEI EN ISO 17067 “Valutazione della conformità - Elementi fondamentali della certificazione di prodotto e linee guida per gli schemi di certificazione di prodotto”.
  • UNI CEI ISO/IEC 17007 “Valutazione della conformità - Linee guida per l'elaborazione di documenti normativi idonei per la valutazione della conformità.

La Certificazione ha una durata annuale e consta di un Iter certificativo che contempla, oltre al tradizionale audit in campo programmato, anche di un sistema di monitoraggi innovativo garantito dalla tecnologia Blockchain, in merito ai controlli che l’Organizzazione Certificata deve garantire internamente e senza il coinvolgimento diretto di Kiwa Italia.

Il sistema di monitoraggi interni previsto dalla Certificazione è un aspetto innovativo che mira a responsabilizzare le Organizzazioni stesse nel mantenere elevati standard qualitativi di sicurezza igienico-sanitaria, sviluppando allo stesso tempo la cultura della prevenzione e del controllo anche grazie all’operato del nuovo profilo professionale del Manager per la Salubrità degli Ambienti, responsabile del coordinamento, della gestione e del controllo delle attività richieste dalla Certificazione.

In questa fase, Kiwa Italia, in quanto organismo di terza parte indipendente, attraverso il presidio indiretto e innovativo ne garantisce l’efficacia.

Le Organizzazioni interessate possono richiedere l’avvio dell’iter di Certificazione rispetto ai singoli ambienti che intendono sottoporre a certificazione. La durata e la frequenza dei controlli e dei monitoraggi sarà adeguata rispetto al numero degli ambienti oggetto di certificazione e, soprattutto,  rispetto alla criticità di esposizione al rischio di contaminazioni di tipo biologico, chimico e fisico.

Perché richiedere la certificazione?

  • La Certificazione rappresenta un efficace sistema per prevenire contaminazioni di tipo biologico, chimico e fisico finalizzato ad assicurare la Salubrità degli Ambienti e la salute di tutte le parti interessate.
  • Vantaggio competitivo dato dal conseguimento e mantenimento nel tempo di standard qualitativi, in ambito Salubrità, per gli ambienti sottoposti a certificazione.
  • Vantaggio comunicativo e reputazionale nei confronti del mercato sul rispetto dei requisiti e parametri in ambito Salubrità degli Ambienti.
  • Possibilità di scegliere quali ambienti sottoporre a certificazione indipendentemente dalla destinazione d’uso delle Organizzazioni sottoposte a certificazione.
  • Maggior responsabilizzazione delle Organizzazioni nell’effettuare Risk Assessment  e i correlati piani di gestione della Salubrità ambientale che dovranno rispettare i requisiti dello schema certificativo e che saranno sottoposti al controllo di Kiwa Italia.
  • Costi di certificazione adeguati al numero degli ambienti ed all’effettiva criticità di esposizione al rischio da contaminazione biologica, chimica e fisica.