Il servizio di testing di corrosione in nebbia salina per i Moduli fotovoltaici o “salt mist” si rivolge ai produttori di moduli fotovoltaici che desiderano aggiornarsi alla nuova edizione e differenziarsi sul mercato.

L’obiettivo del test è quello di  determinare la resistenza del modulo fotovoltaico in atmosfere particolarmente aggressive come quelle saline: il sale infatti può diminuire la resistenza delle parti puramente metalliche (ma non solo).

Il laboratorio Kiwa offre la possibilità di eseguire 6 metodi di prova. Le diverse metodologie di prova si differenziano tra loro per durata e intensità. Le condizioni di prova rispondono infatti alle diverse caratteristiche atmosferiche della zona in cui i moduli fotovoltaici sono installati, ovvero dalla vicinanza dell’impianto fotovoltaico al mare.

In caso di esito positivo, Kiwa rilascerà un certificato di conformità dei requisiti richiesti dalla norma IEC 61701.