Le reti di distribuzione del gas

Studi condotti da Kiwa a Netbeheer, Olanda e nell'ambito del progetto Leeds H21 City Gate nel Regno Unito dimostrano che le reti del gas esistenti possono essere riconvertite per la distribuzione dell'idrogeno, con alcuni adattamenti:

  • Il passaggio dal gas naturale all'idrogeno richiederà nuovi contatori di gas e nuove caldaie di riscaldamento centralizzato/pompe di calore ibride progettate per l'idrogeno.
  • Gli installatori di apparecchi a gas avranno bisogno di una formazione per installare apparecchi a idrogeno.
  • L'idrogeno richiederà un trattamento odorizzante per poter individuare facilmente le fughe di gas.
  • La ricerca sui materiali sarà necessaria per garantire che i componenti della rete non siano influenzati negativamente dall'idrogeno.

Un progetto a Netbeheer nel 2018 ha dimostrato che l'attuale rete olandese del gas può essere riutilizzata facilmente per distribuire l'idrogeno, con cambiamenti che richiedono principalmente l'installazione di nuovi contatori di gas, le nuove caldaie per il riscaldamento centralizzato e nuovi apparecchi domestici di cottura e riscaldamento, con la relativa formazione agli installatori e una campagna di sensibilizzazione alla sicurezza.

NL_Gas manometer.jpg