La certificazione KTW-BWGL è essenziale per tutte le aziende che vogliono vendere sul mercato tedesco prodotti a contatto con l’acqua potabile, dalle valvole ai rubinetti, dai tubi metallici a quelli plastici.

La certificazione KTW-BWGL sostituisce completamente le regolamentazioni precedenti sul mercato tedesco e questo certificato diventa un requisito obbligatorio per la vendita di qualsiasi prodotto a contatto con acqua potabile dal 21 marzo 2021. La norma è stata ufficialmente pubblicata il 21 Marzo 2021 e da quella data è diventato possibile certificarsi secondo questo criterio. 

La certificazione KTW-BWGL si struttura certificati secondo uno schema di certificazione 1+, ovvero il rilascio di una dichiarazione di conformità basata su una prova iniziale, un'ispezione iniziale presso il luogo di produzione e, post-certificazione, una sorveglianza continua con delle prove periodiche. Nel caso in cui sia necessario un test, Kiwa può eseguirlo nei propri laboratori in Germania, già centro d’eccellenza per diverse certificazioni tossicologiche. 

Inoltre, per le aziende che hanno già approvato i prodotti Kiwa, nella maggior parte dei casi è possibile effettuare il passaggio verso i nuovi criteri KTW-BWGL in modo fluido, grazie al fatto che il sistema FPC esistente e implementato viene già regolarmente valutato dai nostri ispettori. 

Kiwa offre già sul territorio italiano un servizio ispettivo e di testing annuo su ampia scala utilizzando ispettori italiani qualificati per svolgere questo compito. Il vantaggio competitivo di Kiwa sta nel fatto di avere strutture e personale proprio per l’esecuzione degli audit e dei test e nella possibilità di combinare questi servizi con altri servizi relativi a diversi tipi di certificazione di prodotto e di sistema. Oltre alla certificazione KTW-BWGL, infatti, Kiwa è in grado di eseguire diverse analisi tossicologiche, riconosciute in molti Paesi, come HA, NKB, NSF, W270, BPP