• Kiwa Italia, Organismo Notificato dalla Commissione Europea con n. 0476, svolge attività di ispezione iniziale e sorveglianza annuale per il sistema 2+ relativamente ad aggregati prodotti con trattamenti fisici e chimici di materiali derivanti da attività di Demolizione e Costruzione C&D e da processi industriali.
    Leggi di più
  • La certificazione CE in base al Regolamento GAR (EU) 2016/426 è obbligatoria per tutti gli apparecchi a gas non industriali e non utilizzati nell’ambito industriale. Per caldaie per la produzione di acqua calda, occorre anche una certificazione (direttiva 92/42/CE rilasciata da un organismo accreditato e notificato).
    Leggi di più
  • Kiwa Italia è un organismo autorizzato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici a certificare la conformità del controllo di fabbrica del processo di produzione industrializzato del calcestruzzo rispetto al DM 17 gennaio 2018 cap. 11.2.8.
    Leggi di più
  • Le attrezzature in pressione, per essere immesse sul mercato, devono soddisfare i requisiti essenziali enunciati nella Direttiva 2014/68/UE e devono riportare la Marcatura CE, seguita dal numero di notifica dell’Organismo Notificato.
    Leggi di più
  • Ai fini di rispettare i requisiti stabiliti dai CAM o su esigenze specifiche, Kiwa Italia può assistere i fabbricanti nella certificazione dei prodotti da costruzione sugli schemi ad oggi prescritti o volontari.
    Leggi di più
  • Gli strumenti di misura, per essere immessi sul mercato, devono soddisfare i requisiti essenziali enunciati nella Direttiva 2014/32/EU e devono riportare la Marcatura CE, seguita dal numero di notifica dell’Organismo Notificato.
    Leggi di più
  • In accordo alla norma EN 14227, Kiwa Italia certifica il controllo del processo produttivo di miscele granulari legate destinate alla realizzazione di fondazioni e sottofondi stradali e ripristini stradali dovuti a seguito della riparazione di ammaloramenti e scavi per la posa di sottoservizi sotto la sede stradale.
    Leggi di più
  • Kiwa Italia, già leader nel mondo della certificazione CE degli apparecchi a gas, in Italia dal 1994, dal 2007 ha aperto un laboratorio tutto italiano per il collaudo dei focolai a legna e pellet.
    Leggi di più
  • I prodotti, anche se non rientranti in direttive o regolamenti particolari dedicati ad un settore di riferimento, possono essere certificati in accordo a standard che ne garantiscano un soddisfacente livello qualitativo e di sicurezza del prodotto a tutela dell'utente finale.
    Leggi di più
  • A seguito dell'adozione della risoluzione legislativa del Parlamento Europeo che, nei primi giorni di Aprile, ha approvato la posizione del Consiglio Europeo sull'introduzione del Medical Devices Regulation, il Regolamento sui Dispositivi Medici viene finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 maggio 2017.
    Leggi di più