8 giugno 2018

World Accreditation Day. Per un mondo più sicuro.

La Giornata Mondiale dell’Accreditamento, che ricorre ogni anno il 9 Giugno, nasce come iniziativa globale promossa da IAF (International Accreditation Forum) congiuntamente ad ILAC (International Laboratory Accreditation Cooperation) per valorizzare e diffondere la conoscenza delle attività di valutazione della conformità e per aumentare la consapevolezza dell’importanza dell’accreditamento.

Questa giornata diventa il momento migliore per spingere le organizzazioni a riflettere sul ruolo fondamentale che ricopre l’accreditamento degli organismi di certificazione, ispezione, dei laboratori di prova e taratura per i servizi che offrono al mercato e all’economia globale.

Il tema definito per la Giornata Mondiale 2018 si focalizza su quanto sia rilevante l’accreditamento al fine di garantire un mondo sicuro per quanto riguarda i prodotti, i luoghi di lavoro, i trasporti, il cibo e tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana. Purtroppo le comuni aspettative sulla sicurezza non rispecchiano ciò che accade nella realtà, riflessione confermata dai dati sulle morti annuali sul lavoro a causa mancato impegno sul tema sicurezza: l’Organizzazione Mondiale del lavoro stima oltre 7600 morti sul lavoro al giorno - oltre 2,78 milioni all'anno e oltre 370 milioni di incidenti all'anno nel mondo. Questa mancata o scorretta gestione in materia di sicurezza ha un costo pari al 3,94% del PIL mondiale, che provoca un danno alle imprese sicuramente maggiore in termini economici di quello che sarebbe la spesa da sostenere per gestire la sicurezza correttamente.

In questo contesto l’accreditamento assume un ruolo estremamente importante, riconosciuto come un valore aggiunto per l’organizzazione, in quanto attesta l’indipendenza, l’imparzialità, la competenza e la trasparenza dell’ente di certificazione e di conseguenza le permette, attraverso una certificazione sotto accreditamento, di garantire ai propri dipendenti un ambiente di lavoro sano e sicuro teso a mantenere ad un livello qualitativo soddisfacente il loro benessere mentale, fisico e sociale.

In materia di sicurezza, la certificazione più rilevante è quella in accordo alla norma ISO 45001, lo standard internazionale che specifica i requisiti per l'implementazione di un Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, permettendo a ogni organizzazione di migliorare proattivamente le sue prestazioni in termini di prevenzione degli infortuni.

L’implementazione di un sistema di gestione in accordo al nuovo standard ISO 45001, non solo si può rivelare una decisione strategica per un’organizzazione funzionale a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, ma anche perché garantisce che dipendenti “in sicurezza” e sani aumentino allo stesso tempo la redditività. Le attività di alcune organizzazioni possono comportare il rischio di lesioni o di problemi di salute ad esse conseguenti o comportare gravi compromissioni fisiche per coloro che lavorano in azienda; di conseguenza è fondamentale che l’organizzazione elimini o riduca i suoi rischi adottando misure preventive appropriate. 

Per questo, l’implementazione del sistema di gestione in accordo alla norma ISO 45001 può tradurre le sue intenzioni in sistemi, processi e procedure che rafforzino l’impegno dell’organizzazione.