26 novembre 2019

Il nuovo Regolamento Europeo per la Vigilanza sul Mercato consolida il ruolo dell’accreditamento.

La Disciplina Europea della vigilanza sul mercato, con il Regolamento UE 1020/2019, consolida il ruolo dell’accreditamento nel garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti che circolano nel Mercato Unico.

Board.jpeg

Poco più di 10 anni fa nasceva il pacchetto legislativo sulla circolazione delle merci composto dal Regolamento CE 764/2008, sulle regole tecniche nazionali applicate a prodotti legalmente commercializzati in un altro Stato membro, dal Regolamento CE 765/2008, su accreditamento e vigilanza sul mercato, e dalla Decisione europea 768/2008 sulla commercializzazione dei prodotti.

Lo scopo della Disciplina era assicurare qualità e sicurezza per tutti i prodotti commercializzati all’interno del Mercato Unico, offrendo così maggiori garanzie sia per i cittadini che per le imprese.

Con il Regolamento UE 1020/2019 del 25 giugno scorso, l’Unione Europea ha modificato l’intera disciplina e implicitamente rafforzato il ruolo e l’importanza dell’accreditamento.
L’accreditamento è infatti, lo strumento principale e il più efficace di valutazione inter pares per supportare i compiti delle autorità di vigilanza del mercato con lo scopo di garantire al mercato prodotti conformi e sicuri, che non mettano a rischio la salute dei cittadini e che non falsino la concorrenza tra gli operatori economici.  

Scopri di più sul Regolamento UE 1020/2019 >>

L’accreditamento attribuisce valore e affidabilità alle certificazioni, ispezioni, prove e tarature ed è garante sulla competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi o laboratori accreditati.

Kiwa Italia ha perseguito volontariamente fin dai suoi esordi l’obiettivo di darsi un’organizzazione e regole operative conformi alle norme di riferimento, ottenendo per primo in Italia l’accreditamento del proprio Laboratorio. Tale impegno è proseguito negli anni, arrivando a conseguire una serie di accreditamenti e riconoscimenti istituzionali, che riguardano le diverse aree d’intervento con cui Kiwa Italia opera sul mercato, e che assicurano ai clienti un elevato standard di qualità dei servizi erogati.

Recentemente ha ottenuto l'estensione dell’accreditamento ACCREDIA LAB n°0001L per i test condotti all’interno del Nuovo Laboratorio Materie Plastiche per tutte le prove su materiali plastici, termoplastici, sistemi di tubazioni, tubi e raccordi.

Scopri di più sugli Accreditamenti ottenuti da Kiwa Italia >>

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione