13 novembre 2020

Chi è CREI Ven, la new entry nel Gruppo Kiwa Italia

CREI Ven, laboratorio di Padova operante prevalentemente nel settore elettrico, è entrato il 15 ottobre scorso nel Gruppo Kiwa Italia. Scopriamo insieme la storia ed il percorso che ha portato alla crescita di questo laboratorio di riferimento nel settore elettrico e dell’energia, fino al recente ingresso nel Gruppo Kiwa Italia.

CREI Ven nasce nel 1995 come Consorzio di diritto privato senza fine di lucro da un gruppo di primarie aziende venete, fruendo di un’attiva collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, con la quale ha avuto modo di perseguire il suo obiettivo primario: l’erogazione di servizi di ricerca industriale destinati al mondo delle imprese.

Fin da subito è nato il laboratorio di compatibilità elettromagnetica, sulla spinta della nuova direttiva EMC, entrata in vigore nel 1996. CREI Ven ha così rappresentato uno dei pochi e più riusciti modelli consortili di interazione e collaborazione tra Università e Impresa.

Nel 1997 la compagine sociale si è arricchita con l’ingresso della CCIAA di Padova e del Consorzio Padova Ricerche, assumendo quindi la natura di consorzio misto pubblico-privato.

Nel tempo le attività di ricerca si sono tuttavia ridimensionate, mentre i servizi del laboratorio hanno riscontrato un interesse via via crescente. Inizialmente rivolti ai propri soci, i servizi erogati dalla società sono stati successivamente estesi anche ad aziende terze mediante la trasformazione in società consortile nel 2002. Con la denominazione CREI Ven - Centro Ricerca Elettronica Industriale Veneto S.c.a.r.l., dai primi anni duemila le caratteristiche della società sono rimaste inalterate fino ad ottobre 2020, quando il Gruppo Kiwa Italia ha rilevato la quota di maggioranza della società.

Sviluppo e Accreditamenti

Agli inizi degli anni 2000 il laboratorio aderisce allo schema di accreditamento SINAL (ora “ACCREDIA”), intendendo fornire le migliori garanzie di qualità nei propri servizi di misura. Successivamente si attiva la valutazione della sicurezza dei prodotti elettrici, per le apparecchiature elettrodomestiche e similari e le apparecchiature per la tecnologia dell’informazione.

La crescita continua negli anni, con l’ingresso di CREI Ven nel 2011 nello Schema IECEE (“CB Scheme”), dando l'inizio ad una nuova fase di sviluppo della società, offrendo certificazioni per l’esportazione dei prodotti nei vari paesi del mondo, inclusi gli Stati Uniti e il Canada.

Negli stessi anni CREI Ven inizia ad operare anche nel settore delle energie rinnovabili e dei prodotti radio, anche mediante l'allargamento in una seconda sede, nella zona industriale di Padova e all’interno dell’Area di Ricerca (CNR - ZIP), completamente destinata allo svolgimento delle prove di sicurezza dei prodotti elettrici e alle prove sui generatori per le energie rinnovabili.

La sede storica viene quindi completamente rivolta alle prove di compatibilità elettromagnetica e alle prove radio, con la disposizione mantenuta fino alla data attuale. I laboratori occupano attualmente una superfice complessiva di 1600 mq, con annessa area logistica di movimentazione e stoccaggio merci.

Scopri di più su CREIVen