16 dicembre 2021

È online la nuova versione 3 dello Standard BRCGS Agents and Brokers

Il 1° ottobre 2021 è stata pubblicata l’edizione 3 dello Standard BRCGS Agents and Brokers. Lo Standard, da sempre fornisce un quadro per gestire la sicurezza, l'autenticità, la qualità e la legalità dei prodotti per le aziende del settore alimentare, dell'imballaggio e dei prodotti di consumo che, in qualità di agenti e intermediari, acquistano, vendono o facilitano il commercio dei prodotti.

BRC.jpg

Queste, infatti, rappresentano un collegamento critico nel movimento e nel commercio dei prodotti, influenzando gli standard di sicurezza e qualità degli stessi, oltre ad essere responsabili del mantenimento di un'efficace catena di tracciabilità.

La certificazione di agenti e intermediari BRCGS è riconosciuta da molti rivenditori, aziende di servizi alimentari e produttori di tutto il mondo che desiderano valutare l’affidabilità dei propri stakeholder. Infatti, se per l’intermediario ottenere la certificazione BRCGS Agents and Brokers può rappresentare un vantaggio strategico in quanto non è obbligato a rilevare il suo fornitore (il certificato BRCGS fa da garante), per l’azienda significa invece avere un grado di controllo e verifica maggiore sui sub-fornitori e sui prodotti, attività svolta a questo punto dall’intermediario commerciale certificato.

Quali sono le principali novità introdotte dalla versione 3 dello Standard?

Lo standard BRCGS Agents and Brokers versione 3 introduce nuovi aspetti rispetto alla precedente versione con lo scopo di allineare la norma ai criteri del GFSI.

Nello specifico, maggiore attenzione è dedicata alla cultura della sicurezza e della qualità, concetto già applicato da altri standard BRCGS e in linea con il Regolamento (UE) 2021/382, affiancando la necessità di una maggiore enfasi sulla valutazione delle frodi. Inoltre, la selezione e la qualifica del fornitore così come il processo di selezione del prodotto, viene posto come processo chiave soprattutto nelle attività di intermediazione.

Gli audit di certificazione in accordo alla nuova versione inizieranno dal 1° aprile 2022. Tutti i certificati rilasciati a fronte di audit svolti prima di questa data saranno relativi alla versione 2 e saranno validi per il periodo specificato sul certificato.

Scopri di più

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione