7 aprile 2020

Determinazione della Temperatura di rammollimento VICAT per le materie plastiche: cosa ci dice realmente?

Il test di Determinazione della temperatura di rammollimento Vicat in accordo agli Standard UNI EN ISO 306 e UNI EN ISO 2507 si rivolge a produttori e trasformatori di materie plastiche e ha lo scopo di determinare la temperatura prossima alla transizione termica dei polimeri, ovvero alla perdita della consistenza solida del materiale plastico.

VICAT 2 (1).jpg

Perché è utile determinare la temperatura di rammollimento?

Questo tipo di prova rientra nella grande famiglia di prove per il controllo qualità delle materie plastiche inserite in tutti i tipi di applicazioni. Il risultato che otteniamo con questa prova è la misura della temperatura alla quale le termoplastiche cominciano ad ammorbidirsi rapidamente, ovvero indica come il materiale plastico reagisce quando è sollecitato continuamente dal punto di vista termico.

La determinazione della temperatura di rammollimento Vicat è quindi una prova fondamentale tra le prove di controllo post-produzione, poiché il test permette di garantire che le caratteristiche del materiale rimangano invariate anche se quest’ultimo viene trattato a livello termico, ad esempio può essere effettuato dopo un processo di lavorazione del materiale plastico come l’estrusione.

Grazie alla determinazione della temperatura di rammollimento Vicat, verifichiamo quindi che il materiale plastico utilizzato nelle diverse applicazioni mantenga la sua resistenza fisica-meccanica e quindi, di conseguenza, possiamo assicurare alti livelli di sicurezza e affidabilità.

Scopri di più sul Test

Perché scegliere Kiwa Italia

Il nuovo Laboratorio Materie Plastiche di Kiwa Italia risponde alle richieste sempre più precise di un settore in continua evoluzione, al fine di supportare le aziende in crescita a livello nazionale ed internazionale.

Le strumentazioni di prova totalmente nuove, interconnesse in IoT ed in linea con le più recenti versioni delle norme, garantiscono affidabilità e precisione nella conduzione dei test, senza interruzioni di continuità e sotto il competente controllo dei tecnici Kiwa.

La forza del lavoro svolto nei Laboratori Kiwa è rappresentata dall’ampia gamma di prove di laboratorio: dalla caratterizzazione delle materie prime ai test sui prodotti finiti, dalle prove su piccole taglie sino a dimensioni ragguardevoli, rendendo il laboratorio Kiwa unico nel suo genere, adatto a rispondere alle molteplici necessità del mercato e una chiave di accesso ai mercati globali.

Iscriviti alla Kiwa Newsletter per rimanere costantemente aggiornato sulle novità del gruppo, gli aggiornamenti normativi, gli sviluppi di mercato e i corsi in primo piano!

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione